politica

M5S: vertici 'salvano' Lezzi, non c'è dolo su rimborsi

24 Ore Roma, 13 feb. (AdnKronos) - I probiviri valuteranno anche il suo caso, ma contro Barbara Lezzi, a quanto apprende l'Adnkronos, non ci sarà nessuna procedura sanzionatoria per l'affaire rimborsi nato dal servizio delle Iene. Secondo i piani alti grillini, infatti, nell'operato della senatrice salentina"non c'è dolo", ma solo un errore dovuto a negligenza. Questo tanto più, viene spiegato, che l'unico bonifico inevaso riguarda una cifra considerata irrisoria, 3.500 euro. Che, la senatrice, ha giustificato su Facebook spiegando che il bonifico "non è andato a buon fine presumibilmente per carenza di fondi".