cronaca

Corruzione: gip Messina, vicepresidente Cas collante appalto illecito e illeciti a catena

24 Ore Palermo, 13 mar. (AdnKronos) - Antonino Gazzarra, il vicepresidente del Cas, il Consorzio autostradale siciliano, arrestato all'alba nell'ambito di un'inchiesta sulla corruzione sulla realizzazione della Siracusa-Gela, "nei suoi continui rapporti con gli altri protagonisti dei fatti", è colui "che assume il ruolo principale in tutte le vicende, il collante dell’appalto illecito e degli illeciti a catena". E' quanto scrive sull'ordinanza di custodia cautelare il gip di Messina. "Anche qui la esposizione potrebbe essenzializzarsi ai fatti ma intercettazioni, anche ultronee, spiegano compiutamente il suo ruolo e provano tutti i dati di contestazione indicati nella fattispecie ascrittagli di corruzione".