cronaca

Mafia: inquirenti Trapani, nome Nicastri emerso già nei 'pizzini' dei boss Lo Piccolo

24 Ore Palermo, 13 mar. (AdnKronos) - Il nome di Vito Nicastri, “il signore del vento”, come lo aveva definito anni fa il Financial Times, arrestato all'alba di oggi con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, era già emerso dai 'pizzini' trovati nell'abitazione dei boss Sandro e Salvatore Lo Piccolo, arrestati nel 2007. E' quanto sottolineano gli investigatori dei Carabinieri del Comando provinciale di Trapani, del Ros e della Dia, nel corso della conferenza stampa a Trapani per l'arresto delle dodici persone ritenute fiancheggiatori del boss latitante Matteo Messina Denaro. ".In quei 'pizzini' - spiegano gli investigatori - di parlava di accordi che riguardavamo Vito Nicastri e un altro importante operatore che operava nel settore dell'energia rinnovabile, Mario Giuseppe Scinardo, socio di Nicastri". Scinardo, come spiegano gli investigatori, "curava lo stesso settore di interventi e lo sviluppo di attività imprenditoriali. Un dato, questo, particolarmente significativo".