economia

Veneto: Zaia a vertici Ance, alleati sulla via semplificazione

24 Ore Venezia, 13 mar. (AdnKronos) - Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia ha incontrato il comitato esecutivo di Ance veneto, guidato dal presidente Giovanni Salmistrari e dal direttore Enrico Ramazzina, allargato ai coordinatori delle commissioni specialistiche e degli enti bilaterali. Il presidente Salmistrari ha introdotto l’incontro rappresentando i temi più caldi per un comparto economico che ha incontrato anni di grande difficoltà, ma che resta fondamentale per lo sviluppo e la ripresa del paese. In particolare, il numero uno di Ance Veneto ha puntato l’indice sulla concorrenza che Regioni e Province a statuto autonomo confinanti rappresentano per il sistema regionale, in virtù di una legislazione e di una disponibilità di risorse diverse da quelle del Veneto. L’Ance regionale ha messo, inoltre, sotto la lente, le difficoltà create dalla burocrazia, dai lunghi processi decisionali, dalle discrasie tra diverse legislazioni urbanistiche, dalle procedure che impattano in maniera significativa sui tempi di avvio di gare e cantieri: In particolare, a subire il peso maggiore, sono le piccole e medie imprese del settore, che nella filiera rivestono il ruolo di subfornitrici: su di loro le difficoltà e le lentezze dei grandi cantieri hanno ricadute fortemente negative. Il ‘caso’ per eccellenza è il  mega-cantiere del Mose, rispetto al quale Salmistrari ha chiesto alla Regione Veneto un “impegno politico forte”.