economia

Ilva: Calenda a Fioramonti, evitiamo approcci professorali a cose molto pratiche

24 Ore Roma, 6 mag. (AdnKronos) - "Guarda Lorenzo, il blog delle stelle va bene per la campagna elettorale. I tavolo di crisi sono altra cosa. In questo caso dalle stelle alle stalle è auspicio di sano realismo. Evitiamo approcci professorali a cose molto pratiche che coinvolgono 20.000 persone e un punto di pil". Così in un tweet il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda risponde all'esponente di M5S, Lorenzo Fioramonti, che Luigi Di Maio a febbraio aveva designato per fare il ministro proprio dello Svilluppo economico. Nel suo tweet, Fioramonti sottolineava che 'la vertenza Ilva si gioca sulle spalle dei cittadini'.Fioramonti rinvia ad un post pubblicato sul blog delle Stelle dedicata proprio alla vertenza Ilva. Questa trattativa, si legge nel post del Movimento 5 Stelle, "è stata condotta dai vari Governi che si sono susseguiti in maniera dilettantistica, fallimentare, infischiandosene dei diritti dei cittadini e dei lavoratori. Questa è una verità ormai sotto gli occhi di tutti: il contratto sottoscritto dal Governo pregiudica il presente e il futuro di Taranto e per essere approvato occorre solo la firma dei sindacati e il via libera dell’antitrust europeo. Non è ancora scaduto il tempo per invertire la rotta: occorre una pianificazione attraverso un accordo di programma che preveda la graduale chiusura delle fonti inquinanti, la bonifica con l’impiego delle maestranze in forza allo stabilimento e una riconversione economica del territorio. Siamo una forza politica aperta al confronto e per questo annunciamo che nei prossimi giorni inviteremo le forze sindacali ad un tavolo di discussione a Taranto".