economia

Air France: Le Maire, non capisco rivendicazioni piloti, a rischio sopravvivenza (2)

24 Ore (AdnKronos) - Ora, sostiene il ministro dell'Economia, "bisogna ripristinare il dialogo sociale". E questo, aggiunge, "richiede tempo, apertura da una parte come dall'altra, onestà, buonafede". Le richieste avanzate dei piloti, che chiedono aumenti del 6%, "sono ingiustificati": queste "rivendicazioni possono minacciare la sopravvivenza di Air France. Le richieste dei piloti non sono giustificate. Spero che la ragione tornerà. In palio c'è la sopravvivenza della compagnia". Il ministro, comunque, è chiaro: "escludiamo una ricapitalizzazione" della compagnia: "non possiamo prendere i soldi dei francesi per metterli in un'azienda che non è competitiva. La direzione era quella giusta, i sforzi iniziavano a portare dei risultati, ma ora con il conflitto sociale e gli scioperi si è fatto marcia indietro". Ora il nuovo Ceo "dovrà avere una road map chiara: ristabilire il dialogo sociale e continuare nei sforzi per migliorare la competitività della compagnia".