economia

Turismo: Federalberghi Veneto, per affitti brevi valgano regole hotel (3)

24 Ore (AdnKronos) - (Adnkronos) - C’è poi tutto il tema dei controlli, che da un lato evidenzia una disparità tra il personale preposto e la miriade di strutture ‘nascoste’ che hanno invaso le località turistiche, dall’altro il gap giuridico e strumentale per contrastare il fenomeno anche sul piano del selvaggio web, e ci sono le diverse sensibilità al problema da parte delle amministrazioni comunali. “Per quanto ci si impegni, per quanto personale si possa mettere in campo, penso che nessun Comune sia strutturato per eseguire controlli tanto capillari da sradicare un fenomeno dilagante come questo - dichiara il presidente di Confturismo Veneto – Occorre muoversi contemporaneamente, mettere insieme le forze dei cittadini, degli operatori onesti, dei controllori, degli esperti informatici, degli stessi turisti. E prima di tutto della Politica, che dovrebbe arginare il fenomeno a livello nazionale”.“Sarei curioso di sapere, a questo punto, che cosa pensano gli amministratori di condominio che si trovano improvvisamente a dover rispondere ai propri condòmini del via-vai continuo e dei rumori provocati da ospiti non meglio identificati, magari non sempre educati, negli ascensori, per le scale e negli appartamenti”, conclude Michielli.