economia

Finanza: Accenture, operatori Fintech accelerano anche in Italia

24 Ore Roma, 7 mag. (AdnKronos) - Dal 2015 a oggi in Europa gli operatori finanziari tradizionali sono passati da 8.500 a circa 5.300 unità con una riduzione di quasi il 40% a favore della comparsa di nuovi attori di origine Fintech. Anche l'Italia sta cercando di colmare il gap accumulato con il resto d'Europa e registra una tendenza positiva: gli investimenti in Fintech stanno accelerando e si stima che le nuove tecnologie potrebbero portare un aumento di valore fino al 30% nei prossimi 5 anni. E' quanto emerge da una ricerca di Accenture, che al FinTechStage Festival inaugurato oggi a Roma, ha creato un momento di riflessione tra istituzioni, Fintech e rappresentanti del mondo finanziario per porre l’accento sugli ingredienti necessari per configurare l’Italia come un Fintech Hub. Per quanto riguarda l’aspetto regolatorio, secondo una ricerca Accenture, gli investimenti in compliance sono destinati ad aumentare nei prossimi due anni: lo ritiene l’89% dei Compliance Officers del settore Financial Services. Gli investimenti in Regtech sono in costante crescita; la continua accelerazione già registrata nel primo trimestre del 2018 potrebbe portare a raddoppiare gli investimenti rispetto al 2017; in questo scenario, gli investimenti del mercato europeo rappresentano circa il 30% degli investimenti totali (quindi circa il doppio rispetto alla quota EU degli investimenti Fintech complessivi).“I segnali che osserviamo, spinta all’innovazione da parte dei consumatori, maggiore consapevolezza da parte degli istituti bancari, abbattimento dei costi delle tecnologie unito all’effetto combinatorio che esse producono, sembrano creare un ecosistema sempre più predisposto alla sperimentazione di nuove soluzioni", dichiara Mauro Macchi, senior managing director, responsabile di Accenture Financial Services. "Il settore finanziario - afferma - è strategico per il nostro paese: ricchezza privata, propensione al risparmio, diffusione delle PMI e forte legame delle stesse con il sistema bancario, forti radicamenti territoriali, sono alcuni degli elementi che spiegano perché è fondamentale accelerare il percorso di innovazione e fare un netto salto di qualità posizionandosi tra i leader europei”.