economia

Porti: Interporto Sud Europa finanzia 80 borse formazione (2)

24 Ore (AdnKronos) - "La posizione strategica dell’azienda - prosegue Cangiano - è un notevole elemento di attrattività verso importanti gruppi stranieri che intendono utilizzare le nostre aree raccordate per la loro attività. Siamo pronti per essere l’hub di riferimento per la logistica integrata in un’importante localizzazione del Mezzogiorno, a servizio di supply chain nazionali e internazionali”. “La ZES ci consentirà, infine, di ottenere il vantaggio competitivo necessario per rappresentare una struttura chiave nel panorama dell’intermodalità e della logistica nel Mediterraneo, in grado di fornire valore aggiunto ai players di riferimento nei traffici marittimi e continentali. In tale contesto, Ise guarda con interesse sia al cluster portuale campano, che in prospettiva traguarderà presto il milione di TEU/anno, sia ai porti pugliesi, per il loro ruolo chiave di cerniera verso il Medio Oriente. Al tempo stesso, ciò ci consentirà di essere un punto di riferimento anche per l’occupazione e lo sviluppo del territorio”, conclude Cangiano.