politica

Governo: Di Maio, Salvini ha scelto Berlusconi ed esecutivo di voltagabbana

24 Ore Roma, 7 mag. (AdnKronos) - "Oggi è più che mai è chiaro problema per fare un governo del cambiamento non ero io il problema, non era l'impuntatura su Di Maio premier. Ieri ho detto chiaramente una cosa che la Lega sapeva da settimane: che io ero a disposizione per trovare un presidente del consiglio insieme, per fare un governo del cambiamento M5S-Lega". Lo ribadisce Luigi Di Maio, in un video su Facebook che segue a stretto giro l'incontro con il leader della Lega Matteo Salvini.Di Maio ribadisce i punti snocciolati post consultazioni, ovvero reddito di cittadinanza, stop legge Fornero e legge anti-corruzione, "ovviamente con tanti altri temi come il taglio della tasse. Su questo abbiamo lanciato l'ultima proposta", ma "oggi ancora una volta il centrodestra si è presentato unito" al Colle per chiedere "un mandato per andare in Parlamento a cercare voti, cioè - attacca Di Maio - rispetto a un governo del cambiamento Salvini ha scelto ancora una volta Berlusconi. Soprattutto oggi quello che ha chiesto al Quirinale, da quello che possiamo dedurre, è evidentemente un governo di voltagabbana, un governo della compravendita dei parlamentari, un governo dei traditori del mandato politico nella migliore delle ipotesi".