economia

Ilva: Palombella, non ci sono più alibi per Mittal

24 Ore Roma, 7 mag. (AdnKronos) - “Adesso non ci sono più alibi: la responsabilità per una positiva conclusione della trattativa sulla vendita dell'Ilva passa nelle mani di Arcelor Mittal. Ci aspettiamo una ripresa in sede ministeriale per dare il via agli investimenti sul piano ambientale e il relativo piano industriale, senza perdere ulteriore tempo prezioso". Ad affermarlo è il segretario generale della Uilm Rocco Palombella, commentando la decisione della commissaria Ue alla concorrenza Marghrete Vestager, che ha dato il disco verde alla vendita dell'Ilva al Gruppo industriale AM InvestCo, seppur con delle importanti e significative condizioni."L'accordo non può prescindere dalla garanzia occupazionale, salariale e normativa da parte di Mittal per tutti i 14mila lavoratori dell'Ilva e dalla continuità lavorativa per tutti i lavoratori dell'indotto. Senza queste condizioni - sottolinea Palombella - sarà messa a rischio l'intera operazione di vendita”.