cronaca

Mafia: Legambiente Sicilia, ancora presente, non abbassare la guardia

24 Ore Palermo, 8 mag. (AdnKronos) - "Peppino Impastato ha lottato contro la mafia sbeffeggiandola, ha spinto i giovani ad amare la cultura e la bellezza in un periodo in cui la parola mafia non veniva neanche pronunciata. Domani, al corteo ricorderemo l’uomo che ha cercato di svegliare le coscienze, tenendo ben presente che il suo insegnamento è ancora oggi più che mai attuale. Molti mafiosi sono in carcere o morti, ma la cultura mafiosa è quanto mai presente. Mai abbassare la guardia, difendiamo la bellezza". A dirlo è Gianfranco Zanna, presidente di Legambiente Sicilia, in occasione del 40esimo anniversario dell'omicidio per mano mafiosa dell'attivista. Domani l'associazione ambientalista parteciperà al corteo che partirà da Terrasini per arrivare a Cinisi, nel Palermitano.