cronaca

Vaccini: Regione, in Veneto al 3 maggio più di 85 mila ragazzi inadempienti

24 Ore Venezia, 8 mag. (AdnKronos) - Nell’ottica di tenere monitorata la situazione di adempienza alla legge nazionale sull’obbligo vaccinale n. 119 del 2017, la Regione del Veneto ha provveduto a calcolare a livello regionale, e per singole Aziende Ulss territoriali, il numero di inadempienti. Per la definizione di inadempiente si fa riferimento alla tabella ministeriale contenuta nell’allegato 2 della circolare del 16/08/2017 che scandisce, per ogni fascia d’età, il numero di vaccinazioni e dosi sufficienti per considerare un soggetto adempiente, al netto di eventuali esenzioni. E’ quindi bene ricordare, che il profilo di soggetto inadempiente non coincide con quello di soggetto non vaccinato o addirittura di soggetto contrario alle vaccinazioni, ma spesso rappresenta un soggetto che non è in regola o semplicemente in ritardo col numero corretto di dosi o con tutte le vaccinazioni previste, spiega la Regione Veneto.In Regione Veneto sono complessivamente inadempienti 85.676 soggetti, tra bambini e ragazzi, di età compresa tra gli 0 ed i 16 anni. Di questi, 22.311 sono in età pre-scuola dell’obbligo, ovvero tra gli 0 ed i 6 anni.