cronaca

Sicilia: aggressioni negli ospedali, al via piano straordinario per la sicurezza (2)

24 Ore (AdnKronos) - L'investimento complessivo relativo al Piano per la Sicurezza è invece di 30 milioni, dei quali 4 milioni per la Rete radio 118 e il numero unico di emergenza e 26 di investimenti già autorizzati e così divisi: a Palermo 4milioni e 900 mila di cui 1 milione 400 mila all' Ospedale Villa Sofia Cervello e 3milioni 500 mila al Policlinico Paolo Giaccone per l'area di emergenza di secondo livello; Trapani 3 milioni; Agrigento 2 milioni e 500 mila; Enna 1 milione; Caltanissetta 1.550 mila; Ragusa 1milione 816 mila; Siracusa 2milioni 440 mila; Catania 6 milioni 430 mila; Messina 2 milioni 350 mila. Sul fronte della sicurezza infine, il piano prevede il potenziamento del servizio di video sorveglianza che sarà attivo h24, con una maggiore presenza di guardie giurate all' esterno dei presidi. Per valutare l' impatto degli interventi previsti dal piano e la qualità percepita dei servizi erogati, sara' avviato un programma di customer satisfaction.