politica

Moro: Mattarella, vedeva imbarbarimento politica ma scrutava tempi nuovi

24 Ore Roma, 9 mag. (AdnKronos) - "Aldo Moro aveva una straordinaria sensibilità per ciò che si muoveva all'interno della società. Per le nuove domande, per le speranze dei giovani, per i bisogni inediti che la modernità metteva in luce. Non gli sfuggiva la pericolosità di tanto 'imbarbarimento' (è una sua espressione) della vita politica e civile. Ma al tempo stesso continuava a scrutare i 'tempi nuovi che avanzano'". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, celebrando al Quirinale il Giorno della Memoria delle vittime del terrorismo."Le stesse lettere dal carcere brigatista -ha aggiunto il Capo dello Stato- restano una prova della sua umanità, della sua intelligenza, della sua straordinaria tenacia di costruttore. Oggi, a quarant'anni da quella tragedia, e da tempo, sentiamo il bisogno di liberare il pensiero e l'esperienza politica di Aldo Moro da quella prigione in cui gli aguzzini hanno spento la sua vita e pretendevano di rinchiuderne il ricordo".