economia

Emirates: in 2017-18 utile a 762 mln dollari, gruppo 1,1 mld dollari

24 Ore Roma, 9 mag. (AdnKronos) - Il gruppo Emirates annuncia il 30esimo anno di profitti e crescita. Il gruppo ha pubblicato il suo annual report 2017-2018 che mostra un utile netto di 1,1 miliardi di dollari (4,1 miliardi di Dirham) per l’anno fiscale che si è concluso al 31 marzo 2018, (+67%) rispetto allo scorso anno. Il fatturato ha raggiunto i 27,9 miliardi di dollari (+8% rispetto ai risultati dello scorso anno), mentre il cash balance è incrementato del 33% (6,9 miliardi di dollari) grazie al supporto del bond emesso a marzo e alle vendite importanti per le vacanze di Pasqua a fine marzo. In linea con i profitti, il gruppo ha dichiarato un dividendo di 545 milioni di dollari, all’Investment Corporation di Dubai. La compagnia aerea Emirates registra un utile netto di 762 milioni di Dollari (+124% rispetto allo scorso anno); dnata registra l’utile più alto di sempre (359 milioni di dollari). “Le condizioni di business nel 2017-2018, sebbene siano migliorate, rimangono dure", commenta il presidente e amministratore delegato del gruppo Sheikh Ahmed bin Saeed Al Maktoum. "Abbiamo visto - afferma - una continua instabilità politica, volatilità dei prezzi e svalutazione in Africa, l’aumento dei prezzi del petrolio che ha innalzato i nostri costi, e una pressione al ribasso sui margini data da un’inarrestabile concorrenza. Dal lato positivo, abbiamo beneficiato di una sana ripresa nell’industria globale del cargo aereo, così come di un relativo rafforzamento di valute chiave contro il dollaro statunitense". “Abbiamo sempre risposto alle sfide di ciascun ciclo di business con sveltezza, ma senza mai perdere di vista il futuro, e quest’anno non ha fatto eccezione. Nel 2017-2018, Emirates e dnata hanno portato il nostro trentesimo anno consecutivo di profitto, registrato crescita nel business e continuato a investire in iniziative e infrastrutture che assicureranno il nostro futuro successo”, dice Ahmed bin Saeed Al Maktoum