economia

Enel: accordo con Ionity per 20 siti di ricarica ultrarapida entro 2019 (2)

24 Ore (AdnKronos) - Ionity ed Enel X, sottolinea Marcus Groll, Chief Operating Officer di Ionity, "sono sulla stessa strada. Vogliamo che i viaggi a lunga percorrenza diventino una realtà per i veicoli elettrici in Europa. La nostra collaborazione con Enel X ci consente di realizzare una rete di ricarica potente che affronti la cosiddetta 'range anxiety' che attualmente preoccupa gli utilizzatori di auto elettriche".L’accordo prevede che Enel offrirà a Ionity una soluzione 'chiavi in mano' comprensiva dell’individuazione delle postazioni, l’acquisto, l’installazione e la manutenzione delle colonnine di ricarica in ciascun sito. Enel prevede di installare la prima stazione entro il 2018. Ionity gestirà interamente i siti, utilizzando lo standard di ricarica europeo Ccs (“Combined Charging System”), con una capacità che raggiunge i 350 kW, garantendo quindi la compatibilità nella ricarica di veicoli elettrici attuali e futuri della maggior parte delle case automobilistiche.