politica

Governo: Orlando, Oettinger? Se sue parole vere sono insulto a tutti italiani

24 Ore Roma, 29 mag. (AdnKronos) - "Gli italiani si sono conquistati il diritto e la libertà di votare con immani sofferenze nella guerra di liberazione nazionale. Se le parole di Oettinger fossero vere, sarebbero un insulto ad un intero popolo. È inaccettabile che parole talmente gravi vengano pronunciate da una figura così importante della Commissione Europea proprio nel momento in cui si manifesta una grave crisi di fiducia nelle istituzioni europee". Lo scrive su Facebook Andrea Orlando del Pd commentando le affermazioni del commissario Ue al Bilancio, Gunter Oettinger, secondo cui saranno i mercati a insegnare agli italiani come votare.