politica

Migranti: Iwobi (Lega), da Salvini buon senso e legalità

24 Ore Roma, 4 giu. (AdnKronos) - "Gli attacchi di queste ore al ministro dell'Interno Matteo Salvini da parte di quasi tutti i media, del Pd e di certi personaggi come Saviano sono ridicoli e vergognosi. I governi Monti, Letta, Renzi e Gentiloni hanno trasformato il nostro Paese nella discarica europea e in particolare la Sicilia in un immenso campo profughi. Non solo, il Pd e i suoi alleati hanno preso solo schiaffi in Europa. Come ha giustamente detto Salvini, ora serve buon senso. Rigore e serietà e un passo alla volta". Lo afferma il senatore della Lega Tony Iwobi. "Meno migranti partono dalle coste del Nord-Africa -aggiunge- e meno morti in mare. Aumentare i rimpatri con accordi con i Paesi d'origine e imporre all'Unione europea di controllare seriamente i confini meridionali. Gli immigrati regolari, nonostante le menzogne della sinistra e dei suoi amici, stanno con il ministro dell'Interno. La rivoluzione del buon senso e della legalità dopo anni di caos e di schiaffi a Bruxelles. Forza Salvini, il popolo (italiani e immigrati regolari) è con te".