cronaca

Venezia: tenta il suicidio impiccandosi al ponte, salvato dai carabinieri

24 Ore Venezia, 4 giu. (AdnKronos) - Alle prime ore del mattino un 42enne di Camponogara (Ve), già in cura per crisi depressiva connessa ad una grave posizione debitoria, ha tentato di suicidarsi sul ponte sul Brenta sito a Vigonovo. L’uomo si è annodato al collo un cavo elettrico, legando l’altra estremità alla ringhiera, con la volontà di lasciarsi cadere.Notato da un passante, quest’ultimo ha allertato i soccorsi e sul posto sono giunti i Carabinieri, con pattuglie della Stazione di Camponogara, della Tenenza di Dolo e della Stazione di Vigonovo, nonché i Vigili del Fuoco ed i sanitari del 118.