economia

Fs: Officina nazionale Pontassieve, 150 anni di eccellenza

24 Ore Roma, 4 giu. (AdnKronos) - Un’eccellenza ingegneristica da 150 anni al servizio delle ferrovie e del Paese. È questo il traguardo raggiunto dall’Officina Nazionale Armamento di Pontassieve, celebrato oggi da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato Italiane, Claudia Cattani e Maurizio Gentile, Presidente e Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana, insieme a Vincenzo Ceccarelli, Assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità della Regione Toscana, e Monica Marini, Sindaco di Pontassieve.Nata nel 1868 per iniziativa della Società per le strade ferrate romane e acquisita nel 1905 dalle FS, l’Officina diviene nel corso degli anni un vero e proprio punto di riferimento per la produzione, la manutenzione e la riparazione dell’infrastruttura ferroviaria nazionale e degli elementi fondamentali per il suo funzionamento, in particolar modo scambi e apparecchiature per i binari.Oggi l’Officina di Pontassieve costituisce un polo tecnologicamente avanzato, leader nella produzione di componenti dei binari, sia standard sia speciali, con un organico di circa 100 lavoratori e un fatturato annuo di oltre 67 milioni di euro. Nel 2017 sono stati realizzati circa 1.200 deviatoi e 4.000 giunti.