economia

Imprese: Spazzoli (Sodalitas), coinvolgere pmi in temi sostenibilità

24 Ore Milano, 4 giu. (AdnKronos) - La sostenibilità è un motore dell’innovazione e dello sviluppo. Ma in Italia gran parte del tessuto economico ritiene i temi della sostenibilità ancora un costo e non un investimento. Nonostante nel Paese stiano crescendo la fiducia e le aspettative che le imprese assumano un ruolo di guida per realizzare un nuovo modello di sviluppo sostenibile e inclusivo. questi alcuni dei temi emersi nel corso del convegno 'Agenda 2030: la leadership dell'impresa per lo sviluppo sostenibile', tenutosi oggi a Milano e organizzato dalla Fondazione Sodalitas nell’ambito del Festival dello Sviluppo sostenibile promosso dall’Asvis, l'Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile.Adriana Spazzoli, presidente di Fondazione Sodalitas, nel suo messaggio ha spiegato che nell'ambito dell'attuazione dell'Agenda 2030 "non possiamo nasconderci che il 2030 è un orizzonte molto vicino e che soprattutto il nostro Paese è ancora lontano dal raggiungere alcuni degli obiettivi indicati dall’Agenda. E’ necessario e urgente un impegno ancora più intenso da parte di tutti gli attori: istituzioni, terzo settore, università e scuola, società civile. Dobbiamo lavorare nelle filiere di cui fanno parte migliaia di aziende, spesso di piccole dimensioni, perché da lì può arrivare un contributo straordinario per spingere i temi che sono in cima all’agenda della sostenibilità". Carlo Bonomi, presidente di Assolombarda, ha sottolineato che "serve un’alleanza pubblico-privata per una visione di lungo periodo che faccia crescere territorio e imprese". Il territorio "oggi rappresenta un elemento indispensabile di vantaggio competitivo per le imprese, un centro urbano che inserito nel network economico globale attrae capitali e persone".