economia

Commercio: Confcommercio Veneto, ok a annuncio Salvini, si deve tutelare la legalità

24 Ore Venezia, 25 giu. (AdnKronos) - "Il problema va affrontato a monte e a valle". È ciò che emerge, in sintesi, dalle dichiarazioni dei presidenti di Confcommercio Veneto Massio Zanon, e di Confturismo Veneto Marco Michielli, sulla linea dura contro l’abusivismo in spiaggia annunciata dal ministro dell’Interno Matteo Salvini.“Nessuno vuole imporre il coprifuoco, ma qui si tratta di tutelare la legalità - premette all'Adnkronos Massimo Zanon – Le lamentele che arrivano dai bagnanti disturbati a ogni pie’ sospinto con le proposte più stravaganti e la concorrenza sleale nei confronti del commercio regolare sono da sempre un problema. Ne va della qualità della permanenza dei turisti nelle nostre spiagge. Il tentativo più volte fatto negli anni passati di trovare equilibrio e rispetto delle regole ha registrato finora più insuccessi che successi. Il più delle volte il nodo è di natura legale: anche a fronte di denunce e sanzioni, i giorni successivi gli stessi abusivi ‘pizzicati’ ritornano in spiaggia”.