economia

Veneto: Donazzan, da Consiglio sorveglianza Wanbao- Acc appello per 93 esuberi (3)

24 Ore (AdnKronos) - (Adnkronos) - “La provincia di Belluno – ha sottolineato Elena Donazzan - si distingue per capacità di lavoro e per lavoratori motivati e resilienti, anche al di là della loro età anagrafica. Auspico che da un welfare aziendale, che proprio nel Bellunese vanta esperienze pilota che hanno fatto scuola in Italia, si arrivi ad un welfare territoriale. Nel passato Acc assorbì molto del personale in esubero di altre aziende o settori. Oggi – ha esortato l’assessore - sarebbe buona cosa ricambiare. La Regione farà, come sempre, la sua parte sostenendo i progetti di ricollocazione che sono messi in campo ogni volta che la Regione appronta una procedura seguita dall’unità di crisi regionale”.“Le misure disponibili – ha ricordato l’assessore - prevedono sia incentivi all’assunzione per il nuovo datore di lavoro (da 4 a 6 mila euro, a seconda della durata del contratto), sia un premio ‘di risultato’ per l’ente accreditato che si occupa della ricollocazione. Mi aspetto che sia il sindacato, nei confronti dei lavoratori, sia le associazioni di categoria, nei riguardi delle proprie imprese – fa fatto appello Donazzan - si impegnino per dare risposta ai 93 lavoratori di Wanbao-Acc”. Nel corso della riunione il Consiglio di sorveglianza è stato anche aggiornato sullo stato della causa civile intentata da Acc contro alcuni dei precedenti vertici aziendali e che qualche settimana fa ha avuto un importante momento di svolta nella imputazione coatta dell’ex amministratore delegato Luca Ramella per gravi danni arrecati all’azienda dalla precedente gestione.