dati

Sala al Festival del Lavoro: "Aprirsi a imprese straniere, con autarchia non c'è sviluppo"

‘Tanti investimenti stranieri a Milano, per questo cresce’
24 Ore Milano, 28 giu. (Labitalia) - Con una visione autarchica "non si va da nessuna parte né si garantisce il futuro del Paese". A dirlo in occasione del Festival del Lavoro 2018 a Milano è il sindaco di Milano, Giuseppe Sala. "E’ evidente - afferma - che l’economia è trainata da imprese, investimenti e studenti stranieri che vengono qui. L’Italia piace, ma deve semplificare". A Milano, sottolinea, "stanno arrivando tante aziende straniere, a e volte sono bloccate da aspetti burocratici e dalla scarsa chiarezza delle regole piuttosto che dalle scarse opportunità. Quindi bisogna cercare l’aggancio con le imprese straniere che vogliono venire a investire a Milano". In più, sottolinea ancora, "la solidarietà la fai se c’è sviluppo". A Milano "investiamo 70 milioni sulla solidarietà ma perché c’è ricchezza. Senza crescita e sviluppo economico non c’è solidarietà. Dobbiamo crescere, noi non crediamo alla decrescita felice".