cronaca

Monza: spruzza spray urticante nel sottopasso stazione, indagato

24 Ore Milano, 11 ott. (AdnKronos) - Ieri pomeriggio, a Monza, la polizia ha indagato in stato di libertà un cittadino gambiano di 21 anni che aveva spruzzato dello spray urticante al peperoncino nel sottopasso della stazione, provocando anche la sospensione per 30 minuti del traffico ferroviario. Le accusa sono interruzione di pubblico servizio, lancio di oggetti o cose pericolose e porto di oggetti atti all’offesa.Nel sottopasso, i pendolari avevano iniziato a sentire malore e bruciori agli occhi e alle vie respiratorie. In molti, scappando, avevano creato una situazione di panico. Dopo aver chiuso la zona e interrotto il traffico, gli agenti e i vigili del fuoco hanno appurato che si trattava dell’olio oleoresin capsicum, il cosiddetto spray al peperoncino.Il ragazzo è stato rintracciato dalla polizia poco dopo in Piazza Castello con le immagini dell’impianto di videosorveglianza della stazione.