economia

Svizzera: commercio sostenibile, a Coira primo negozio a imballaggio zero

24 Ore Roma, 7 dic. (AdnKronos/ats) - Un negozio a 'imballaggio zero'. E' quello che aprirà domani i battenti a Coira nei Grigioni e sarà il primo store nel cantone a offrire articoli di prima necessità che vanno dallo spazzolino da denti alla pasta, passando dalle noci e dalla carta igienica senza confezione o con sistemi di imballaggio a rendere.Il punto vendita si chiama "Oba oba" ed è frutto di un progetto lanciato un anno fa e sostenuto attraverso un crowdfunding (finanziamento collettivo) da 441 persone, che hanno apportato un capitale di quasi 54.000 franchi. L'iniziativa si inserisce nella scia del movimento zero rifiuti (ZeroWaste) e viene portata avanti da tre imprenditrici: Natacha Espirito Santo, Nicole Derungs e Andrina Caprez. All'inizio dell'anno prossimo è previsto di ampliare il negozio con un caffè.