politica

Francia: arrivano le proposte dei Gilet gialli italiani, al primo posto Italexit

24 Ore Milano, 7 dic. (AdnKronos) - E' un progetto pienamente sovranista quello del coordinamento nazionale dei Gilet gialli italiani. Al primo posto delle proposte politiche da "far votare" alla rete pubblicate oggi sulla sua pagina Facebook, spicca l'Italexit, seguita dalla lotta alla povertà e dalla tassazione unica al 15%, altresì detta flat tax, già cavallo di battaglia della Lega.Alla vigilia della temuta manifestazione dei gilet gialli in Francia, la loro 'costola' Made in Italy ha già raggiunto i 7mila seguaci sul social network: tra gli esponenti di spicco del movimento, ci sono l'ex deputato del M5S Ivan Della Valle e Giancarlo Nardozzi, presidente del Goia, un gruppo organizzato dei venditori ambulanti. Tra le proposte in questo senso, ci sono la promozione delle micro imprese, lo stop alla costruzione di grandi aree commerciali e l'uscita immediata dalla direttiva Bolkestein. La diminuzione delle accise sul carburante, centrale in Francia e all'origine dei primi scontri violenti, è solo al quinto posto delle sedici proposte.