economia

Energia: Elettricità Futura, piano energia clima importante punto partenza (2)

24 Ore (AdnKronos) - "Andrebbe rafforzato" invece, sottolinea Elettricità Futura, "il ruolo di altre fonti, quali l’idroelettrico, in particolare di piccola taglia, le bioenergie o la geotermia, nell’ottica di garantire la disponibilità di un mix energetico inclusivo ed equilibrato. Nel settore della mobilità, Elettricità Futura accoglie con grande favore la previsione al 2030 di un parco di veicoli elettrici pari a 6 milioni di unità, 1 milione in più rispetto a quanto prospettato dalla Sen. Per quanto riguarda gli strumenti di mercato, continua Mori, "condividiamo l’esigenza di confermare l’introduzione del capacity market, sia pure modificato con l’anticipazione dei limiti emissivi previsti dal market design EU". Di grande importanza è anche lo sviluppo di un modello di mercato in grado di favorire la stipula di PPA di lungo termine.Elettricità Futura, rileva Mori, "è ovviamente pronta a fornire il proprio contributo nella fase di consultazione portando la voce della filiera del settore elettrico italiano, per sostenere il processo di transizione energetica e consentire così al nostro Paese di mantenere la posizione di leadership nell’ambito delle sfide ambientali e tecnologiche".