cronaca

Terrorismo: Padova, espulso in Tunisia estremista islamico (2)

24 Ore (AdnKronos) - Inoltre gli approfondimenti nel web effettuati dalla Digos hanno permesso di evidenziare come l’uomo avesse già da tempo intrapreso un percorso di radicalizzazione che l’aveva portato ad esprimere il proprio apprezzamento sulla sua pagina Facebook di un video, intitolato “macellazione lecita di un cristiano”, particolarmente cruento nel quale veniva data esecuzione mediante decapitazione di un cristiano ad opera di un affiliato al Daesh.Nella stessa pagina la Digos ha estrapolato alcune foto del figlio di 5 anni, avuto da una cittadina italiana, in abiti tradizionali islamici mentre effettua il gesto del Tawhid (dito indice alzato verso il cielo) ed altre foto dove il piccolo è associato a formule di adesione al fondamentalismo islamico (shahada) nonché foto che riproducono la bandiera dello stato Islamico.Proprio tale parentela con il minore italiano ha richiesto una procedura di garanzia a favore dell’irregolare e pertanto la convalida dell’allontanamento è stata effettuata innanzi al Tribunale di Venezia nele giornata di ieri. Lo straniero è stato rimpatriato con volo da Bologna in direzione Tunisi stamattina.