economia

Hera: piano, investimenti per oltre 3,1 mld, mol a 1,185 mld al 2022

24 Ore Roma, 10 gen. (AdnKronos) - Il nuovo Piano al 2022 del gruppo Hera prevede investimenti per oltre 3,1 miliardi di euro, in aumento di circa 260 milioni rispetto al precedente documento strategico. Lo rende noto il gruppo Hera al termine del Cda che si è riunito oggi per discutere del Piano industriale al 2022. Tali investimenti, sottolinea Hera, saranno per i tre quarti concentrati nelle attività regolate: circa il 70% continuerà a essere assorbito dalla filiera reti e circa il 6% nella attività di raccolta dei rifiuti urbani. Saranno messi in campo importanti interventi di ammodernamento e sviluppo delle infrastrutture, a conferma dell’impegno del gruppo a investire sui territori di riferimento per fornire servizi sempre più innovativi, resilienti e di qualità, e sono confermati gli investimenti destinati alle gare per la distribuzione gas per confermare le principali concessioni attualmente gestite. Complessivamente, considerando l’espansione dell’impiantistica, le gare gas e le M&A, circa 1,1 mld di investimenti dei prossimi cinque anni saranno destinati a supportare lo sviluppo delle attività.A fronte degli investimenti messi in campo per il prossimo quinquennio, si prevede un margine operativo lordo al 2022 di 1,185 miliardi di euro, in aumento di oltre 200 mln rispetto ai 984,6 mln consuntivati a fine 2017 e con un incremento medio annuo di circa 40 mln in arco Piano, a cui contribuiranno tutte le filiere (reti, ambiente, energia e altri servizi quali telecomunicazioni e illuminazione pubblica), con il consueto bilanciamento tra marginalità da attività regolate e da libero mercato, nonché tra crescita interna e per linee esterne.