lavoro

A Varese incontro tra Cnpadc e dottori commercialisti

24 Ore Varese, 8 feb. (Adnkronos/Labitalia) - Oggi, presso il Collegio 'De Filippi', di Varese si è tenuto un incontro tra i dottori commercialisti e i vertici della Cassa di previdenza di categoria, una realtà che oggi vanta un patrimonio di 8 miliardi di euro e circa 70 000 aderenti. E' quanto si legge in una nota. Ad illustrare le novità, continua la nota, "era presente il presidente nazionale della Cassa nazionale dei dottori commercialisti (Cnpadc), Walter Anedda, con i consiglieri di amministrazione Fabio Pessina e Michele Pirotta; hanno partecipato, altresì, la presidente dell'Ordine dei commercialisti di Varese, Luisa Marzoli, e il delegato della Cassa, Giuseppe Del Bene". "Diversi -spiega ancora la nota- gli argomenti trattati: dall’impatto delle recenti modifiche legislative in tema di trattamenti pensionistici ai nuovi interventi in favore dell’avvio e dello sviluppo della professione messi in cantiere dalla Cassa, tra i quali emerge la volontà di sostenere per conto dei nuovi iscritti i costi della polizza di responsabilità civile che ogni dottore commercialista è obbligato a sottoscrivere. Non sono mancate le critiche al condono previdenziale previsto dalla norma sul 'saldo e stralcio', definita potenzialmente dannosa per gli associati e per l’ente medesimo. L'incontro è stata anche un'opportunità per rinforzare il legame tra la Cassa dottori commercialisti e il territorio varesino, evidenziando l’impegno dell’ente al dialogo continuo con gli iscritti, che nella circostanza hanno potuto usufruire di uno specifico 'Punto consulenza'".