lavoro

Fiere: oltre 600 aziende pronte a Rimini per Beer Attraction

24 Ore Rimini, 13 feb. (Labitalia) - Con oltre 600 aziende, e un aumento da 7 a 10 padiglioni, Beer Attraction continua a crescere e a propiziare business. La fiera leader in Italia per le specialità birrarie e le birre artigianali, targata Ieg, in programma dal 16 al 19 febbraio alla Fiera di Rimini, registra il tutto esaurito nei padiglioni dedicati agli oltre 170 birrifici italiani (pad. C3) e ai distributori di birre speciali e artigianali estere (pad. C4). Presenti i grandi marchi di produttori e distributori di birre speciali, industriali e di beverage come Peroni (Pilsner Urquell), Ab Inbev (Goose Island), Dibevit (Hibu e Lagunitas), Paulaner, Forst, Warsteiner, Carlsberg (Brooklin), Amarcord, Birra Castello, Theresianer, Kiem, Eggenberger e Malastrana. Tra gli importatori saranno in fiera, tra gli altri: Radeberger, Interbrau, Ales & Co., Brewrise e Cuzziol. Novità 2019 anche una collettiva spagnola di 12 birrifici artigianali dell’area valenciana.La fiera quest’anno apre anche al resto del mondo del beverage, con un’Area Mixology dedicata a spirits e toniche, con dimostrazioni e corsi sulle nuove tendenze in tema di cocktail. Presenti i grandi nomi del settore: da Red Bull a Martini, da Coca Cola a Pepsico, da San Pellegrino a Spumador, fino a Velier (Fever Tree), Bevande Futuriste e Diageo.Cresce anche il food, con le aziende leader del pane surgelato come Vandemoortele, presente con un food truck per lanciare la nuova focaccia genovese ‘Lanterna’, Délifrance, aziende come Menù, Demetra e Greci, fornitori unici per il mondo del foodservice che presenteranno la loro linea pizza. E ancora: Italmill con il suo brand di basi pizza surgelate 'Scrocchiarella', Orogel, Ferrero, Golfera salumi con la sua nuova linea di piatti pronti per il food service, Fabbri 1905 e il leader della distribuzione Marr. Esauriti anche i padiglioni C1 e C2 dedicati a BB Tech Expo, con colossi delle tecnologie per il beverage come Della Toffola, Gai, L.A. Inox, Tmci Padovan, Robopac, Mapei e Cft: tutti i comparti della filiera sono rappresentati in fiera con le aziende leader.Carta vincente di BBTech Expo, la manifestazione professionale delle tecnologie, attrezzature e accessori per la produzione e il confezionamento di birre e bevande che espone l’intera filiera del settore con i marchi leader, in Europa e nel mondo, infatti, la contemporaneità con Beer Attraction. E, da quest’anno, anche con International Horeca Meeting di Italgrob, l’evento per il fuoricasa italiano. Prende così forma un vero e proprio polo del settore beverage e Ho.Re.Ca., con un orizzonte marcatamente internazionale. Crescono gli espositori e crescono anche gli eventi del BBTech Lab, l’area dedicata a workshop, approfondimenti e meeting di formazione. Confermata la collaborazione con il Cerb-Centro di ricerca per l’eccellenza della birra, che organizzerà importanti slot di aggiornamento per i professionisti. E poi i workshop a cura dell’Università di Udine, che lunedì 18 vedrà la presentazione degli enti di formazione e il convegno sulle ‘Alterazioni della birra e i principali difetti’. Nel carnet di BBTech Expo anche iniziative collaterali: mostre e concorsi, come il nuovo contest dedicato al packaging più innovativo, che punta a valorizzare ricerca e design in un settore dove il made in Italy è protagonista.A dare il via a Beer Attraction, come ormai tradizione, la XIV edizione della 'Birra dell’anno', il concorso brassicolo più importante in Italia, che vedrà la cerimonia di premiazione il 16 febbraio nella Beer Arena, per 41 categorie stilistiche valutate da una giuria internazionale che comprende il gotha degli intenditori europei e Usa. Il livello internazionale della manifestazione è confermato anche dalla presenza delle principali associazioni mondiali dedicate alla birra artigianale, che si confronteranno a Beer Attraction sulle normative e i possibili percorsi comuni da sviluppare nei prossimi anni. Confermata anche l’Area Lounge riservata ai buyer esteri, con un focus particolarmente attento ai mercati di Germania, Francia e Spagna, grazie anche alla consolidata collaborazione con Ice Agenzia.