economia

Acqua: Fontana (M5S), 'su costi legge cifre infondate'

24 Ore Roma, 18 feb. (AdnKronos) - "L'acqua pubblica fa risparmiare gli italiani, chi dice il contrario mente! Chi fa circolare cifre esorbitanti quanto infondate sul presunto costo della legge sull'acqua pubblica non solo fa disinformazione e prende in giro le persone, ma si presta al gioco di chi vuole mantenere in piedi il disastro dell'attuale gestione dell'acqua. Un bene che è e deve essere di tutti noi, e non di qualche privato che ci specula. Un giorno leggiamo che la nostra riforma costerebbe 15 miliardi, il giorno dopo leggiamo che ne costerebbe 23: balle! La nostra legge fa abbassare le bollette fino al 30%. Forse è per questo che qualcuno non la vuole?". Lo scrive su Facebook la capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Ambiente Ilaria Fontana."La nostra riforma - sottolinea - propone anche di fare la cosa più logica: usare i guadagni per migliorare il servizio, per fare manutenzione alla rete di distribuzione dell'acqua, insomma per eliminare gli sprechi e fare risparmiare le famiglie e i cittadini. Cosa che è avvenuta puntualmente dove nel mondo si è passati dal privato al pubblico".L'unico stanziamento che prevede la legge, aggiunge l'esponente del Movimento 5 Stelle, "è un investimento che serve a garantire a tutti i cittadini di avere 50 litri d'acqua al giorno gratis: è la quantità riconosciuta come essenziale dall'Onu. Questi 50 litri non peseranno più sulla bolletta, che quindi diventerà più leggera, ma sono garantiti direttamente dallo Stato. Gli affaristi si mettano in pace: l'acqua pubblica si farà e farà risparmiare gli italiani, dando un servizio migliore" conclude la deputata del MoVimento 5 Stelle.