cronaca

Caso Diciotti: Cancelleri (M5S) attacca i giornalisti, 'Non siamo spaccati ma uniti'

24 Ore Palermo, 19 feb. (AdnKronos) - "I giornalisti dicono che il M5S è spaccato. No, no, cari giornalisti. Il movimento è fortemente unito, cari giornalisti". Così il leader del M5S siciliano Giancarlo Cancelleri attacca su Facebook i giornalisti parlando del voto sul caso Diciotti. "Voi giornalisti non avete compreso una cosa - dice ancora Cancelleri - che siamo andati oltre all'idea del pensiero unico, del segretario politico che sceglie la linea. Siamo andati oltre la possibilità di non far dire ai cittadini quello che si pensa". "Il movimento non è mai stato tanto unito - conclude - se poi c'è qualcuno tra i miei colleghi nazionali che vuole fare il talebano...".