cronaca

Caso Diciotti: Forello (M5S), 'Si dimetta chi ha rinnegato i propri valori, noi scesi al 20%'

24 Ore Palermo, 19 feb. (AdnKronos) - "Non sono io che mi devo dimettere ma chi ha rinnegato i propri valori e proprio per questo ha fatto perdere al movimento il grande consenso di cui vantava. Se oggi siamo poco sopra il 20 per cento e non più ben oltre il 30 per cento non è certo per mia responsabilità, sono altri che hanno elaborato queste strategie fallimentari". E' la dura presa di posizione del consigliere comunale del M5S di Palermo Ugo Forello. "Io sono e rimango sempre fedele al percorso intrapreso, perché la coerenza e la trasparenza vengono prima di tutto - dice ancora sui social - Io ho accettato il risultato, nessuno vuole imporre niente, ma se non c'è uno spazio di discussione libera dentro e fuori il movimento, il consenso non potrà che continuare a scendere". E ancora: "La nostra base è chiaramente spaccata, questo voto, il modo (certamente poco trasparente, errato giuridicamente e di parte) con cui è stato proposto il quesito, non hanno fatto altro che peggiorare il clima. Io rivendico uno spazio libero di confronto e incidenza, perché si è certamente venuti meno ad uno dei più importanti capisaldi e principi del movimento".E a chi gli scrive: "Forza,pedala e cambia aria Ughetto!", Forello replica seccamente: "grazie dell'invito, ma la mia strada è in assoluta coerenza con i principi fondanti il movimento, quindi forse a cambiare aria dovrebbero essere altri...".