politica

Riforme: Camera riprende esame ddl su referendum propositivo

24 Ore Roma, 19 feb. (AdnKronos) - Ripreso alla Camera l'esame del ddl di riforma costituzionale per il referendum propositivo. E' stata infatti bocciata, con 89 voti di differenza, la proposta avanzata da Forza Italia e appoggiata dal Pd che chiedeva di rinviare il provvedimento, con conseguente passaggio alla discussione delle mozioni sulla Tav.La seduta era stata sospesa giovedì scorso, dopo i tumulti che si erano verificati con l'abbandono dell'Aula da parte del Pd, il lancio di fascicoli verso il presidente, Roberto Fico, che dopo l'espressione "arrivederci" nei confronti dei deputati Dem si era poi scusato.Un gesto sottolineato oggi con favore dall'esponente Pd Enrico Borghi, mentre il deputato M5S Davide Zanichelli ha assicurato che c'è la volontà di proseguire il dibattito in un clima disteso e costruttivo. Per Simone Baldelli è comunque "gravissimo" che si proceda con l'esame del ddl, giunto alla parte nella quale si discute della possibilità di estendere il referendum propositivo anche alle materie relative alla giustizia penale.