economia

Banche: Abi, a gennaio lieve rallentamento prestiti a famiglie e imprese

24 Ore Milano, 19 feb. (AdnKronos) - La dinamica dei prestiti bancari ha manifestato a gennaio 2019 un lieve rallentamento nella dinamica rispetto al mese precedente. In particolare, calcola il bollettino dell'Abi, i prestiti a famiglie e società non finanziarie ammontano a 1.301 miliardi di euro, ed erano 1.305 miliardi a dicembre, 1.327 mld a novembre. Includendo i prestiti non rilevati nei bilanci bancari in quanto cartolarizzati e al netto delle variazioni delle consistenze legate a fluttuazioni del cambio, l'ammontare è in crescita dell'1% rispetto a un anno fa. Stesso discorso per il totale degli impieghi a privati e pa, che cresce dell'1,23%. Sulla base degli ultimi dati relativi a dicembre 2018, si conferma la crescita del mercato dei mutui. L’ammontare totale dei mutui in essere delle famiglie mostra una variazione positiva di +2,5% su base annua. Per quanto riguarda la qualità del credito, l'incidenza dei crediti deteriorati sul totale dei finanziamenti erogati dai gruppi bancari ha continuato a ridursi, sia al lordo sia al netto delle rettifiche, raggiungendo nel terzo trimestre del 2018 rispettivamente il 9,4% e il 4,5% (da 9,7% e 4,7% nel periodo precedente).