economia

Intesa Spaolo: nel 2018 erogati 7,1 mld a imprese del Nordest (4)

24 Ore (AdnKronos) - Il Gruppo Intesa Sanpaolo ha una presenza consolidata in circa 40 Paesi e copertura in 85 Paesi, grazie ad accordi di collaborazione con altre banche. Le imprese italiane che intendono affrontare percorsi di internazionalizzazione, direttamente o attraverso le proprie consociate all’estero, trovano nelle strutture di Italian Desk presso le filiali all’estero, la consulenza di specialisti dedicati al supporto finanziario e alle necessità di Trade e Cash Management. E’ stata inoltre rafforzata la collaborazione con SACE (gruppo CDP) con la sottoscrizione di tre accordi, volti a una crescente cooperazione nell’accompagnare le aziende in ogni fase del processo di crescita internazionale.Stefano Barrese, responsabile Banca dei Territori Intesa Sanpaolo ha sottolineato che: "Il ruolo di una grande banca è quello di sostenere il sistema economico del Paese erogando credito in ogni fase dell’economia, anche nelle più delicate e Intesa Sanpaolo lo ha sempre fatto. Ora è importante fare un passo in più per proporre soluzioni che vadano oltre il credito guardando al futuro del Made in Italy e al suo sviluppo nel mondo. A sostegno alle operazioni di finanza strutturata abbiamo creato dei team dedicati in Banca IMI e Mediocredito Italiano. Il Triveneto, in particolare, si conferma ricco di aziende con ottime prospettive sui mercati e che hanno saputo in questi anni investire nei capitali, nell’internazionalizzazione e nella crescita dimensionale anche attraverso percorsi di formazione mirati, a conferma che il Nordest è un territorio fondamentale per lo sviluppo economico dell’intero Paese.”