cronaca

Migranti: parroco padovano, 'troppe richieste di aiuto, mi trasferisco da un collega'

24 Ore Padova, 27 feb. (AdnKronos) - "Da un po’ di tempo anch’io mi trovo con stanchezze e malesseri vari. Onestamente c’è anche da riconoscere che il viavai di stranieri che chiedono con insistenza aiuti m’impediscono serenità e pace nei momenti di una possibile quiete. Non tutti sono educati e sanno accontentarsi di quanto si può dare loro. Sono perciò arrivato alla decisione di spostarmi per i pasti e la quiete notturna e un po’ pomeridiana alla canonica di Camposampiero. Don Claudio mi accoglie volentieri”. A lanciare la provocazione è Don Marco Scattolon, parroco di Rustega di Camposampiero, nel padovano, che secondo quanto riporta oggi 'Il Gazzettino', ha annunciato di trasferirsi, vitto e alloggio compresi, nella vicina parrocchia di San Pietro, punto di riferimento della nuova collaborazione pastorale di nove parrocchie del territorio.