economia

Venezia: sindaco Jesolo, 'penalizzati dalla tassa di sbarco'

24 Ore Venezia, 27 feb. (AdnKronos) - “Il voto di ieri sera che di fatto ha dato il via libera all’introduzione del contributo di accesso alla città di Venezia e alle isole minori della laguna, è certamente un provvedimento sul quale si discuterà a lungo e che, ad oggi, vede delle penalizzazioni per il nostro territorio". Lo sottolinea il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia. "Comprendo e condivido la frustrazione del presidente dell’Associazione jesolana albergatori Alberto Maschio, ma ci tengo anche a fare presente che come amministrazione ci siamo impegnati, ed io in prima persona, per trovare una mediazione sul tema e che, gli appelli a noi rivolti dalle associazioni di categoria non sono caduti nel vuoto, dimostrandoci disponibili alla discussione e al confronto, su ogni tema", assicura. "Proprio comprendendo l’importanza del tema, lo scorso 24 gennaio abbiamo trasmesso al sindaco Brugnaro una lettera a mia firma in cui si chiedeva espressamente di prevedere esenzioni al contributo di sbarco per i cittadini residenti nella nostra città, agevolazioni, fino all’esenzione, anche per i turisti che soggiornano nella nostra località e che si recano in visita nella città lagunare e nelle isole limitrofe", ricorda il sindaco.