cronaca

Università: Padova migliora in tutte le aree scientifiche (2)

24 Ore (AdnKronos) - Andando più nel dettaglio degli esiti, l’Ateneo patavino si conferma una delle migliori università al mondo per l’area delle Scienze Naturali (fisica, chimica, scienze della terra) e in forte ascesa anche nel campo delle ingegnerie, dove sale per la prima volta tra le migliori 100 università al mondo. Vi è comunque un progresso generalizzato, dal momento che Padova figura tra le top 100 in almeno una materia in ogni singola area scientifica, e nello specifico in: “Storia” per l’area “Arts Humanities”; “Ingegneria Elettrica ed Elettronica”, “Ingegneria Meccanica, Aerospaziale e della Produzione” per l’area “Engineering Technology”; “Scienze Agrarie e Forestali”, “Anatomia e Fisiologia”, “Farmacia e Farmacologia” e “Pscicologia” per l’area “Life Sciences Medicine”; “Fisica e Astronomia” per l’area “Natural Sciences”; “Cooperazione allo Sviluppo (Development Studies)” e “Statistica e Ricerca operativa” per l’area “Social Sciences and Management”.Con riferimento al contesto locale, l’Università di Padova si piazza al primo posto in Italia nelle aree disciplinari di: Anatomia e Fisiologia, Psicologia e Scienze dell’Educazione. “Questi risultati – spiega il Prof. Giulio Vidotto, Coordinatore della Commissione Ranking di Ateneo – sono incoraggianti perché premiano, anche in chiave internazionale, gli sforzi fatti dall’Università per migliorare costantemente le proprie attività didattiche e scientifiche. In questo senso è significativo sottolineare come, sul piano della reputazione internazionale, vi siano stati dei miglioramenti generalizzati sia nella valutazione degli accademici sia in quella dei datori di lavoro”.