politica

Autonomia: Cd Veneto, Consiglio regionale manifesti davanti a Palazzo Chigi

24 Ore Venezia, 27 feb. (AdnKronos) - “Tutto il Consiglio regionale manifesti davanti a Palazzo Chigi contro l’ostruzionismo sull’Autonomia del Veneto. Propongo a tutti i Consiglieri regionali del Veneto, che rappresentano la cittadinanza, di recarsi a Roma per esprimere il dissenso e la grave preoccupazione per il ritardo inaccettabile in tema di autonomia”. È la nota diffusa dal Consigliere regionale Stefano Casali di Centro Destra Veneto - Autonomia e Libertà che prende posizione “dopo i gravi ritardi e gli accordi disattesi da parte del Governo verso i veneti"."A un anno e mezzo dal voto, giustamente e opportunamente voluto dal Governatore Zaia - spiega - l’autonomia sembra sempre più fuori dai radar. Ciò potrebbe avere anche dei profili eversivi, tenuto conto che la stessa è stata chiesta nell’esatto rispetto della Costituzione. Apprezzo l’idea dell’amico Marino Finozzi che ha proposto una grande iniziativa di Piazza alla quale daremo tutto il nostro supporto organizzativo. Tutti i Consiglieri regionali bipartisan non possono più accettare passivamente questi ritardi; in tempi rapidissimi esprimano tale disagio concretamente a Roma. Auspico che i Parlamentari del Veneto e della Lombardia, rappresentanti di circa 15 milioni di italiani, siano pronti a far cadere il Governo qualora capissero che manca una volontà seria di attuare l’autonomia”.