politica

Renzi: Giacomelli, 'gravi violazioni Rai, subito ufficio presidenza Vigilanza'

24 Ore Roma, 27 feb. (AdnKronos) - "La gravità dell’ultima violazione compiuta mandando in onda immagini rubate dell’interrogatorio di Tiziano Renzi si somma ad altre che hanno costellato le ultime settimane in un impressionante crescendo e a quante, penso al tema del dumping, vengono da più lontano". Lo ga detto in Commissione di Vigilanza Rai, il vicepresidente Antonello Giacomelli del Pd, chiedendo la convocazione urgente dell’ufficio di presidenza per valutare quali iniziative siano da assumere rispetto "alle gravi violazioni di norme, deontologia e specifiche previsioni del contratto di servizio compiute ripetutamente dall’attuale gestione della azienda".“L’azienda - ha spiegato Giacomelli - appare sorda, impermeabile ad ogni richiamo delle autorità di controllo. La commissione di vigilanza non può rimanere inerte, è necessario che valutiamo con urgenza quali iniziative assumere". Il presidente Barachini ha preso atto della richiesta e si è impegnato a convocare l’ufficio di presidenza nei prossimi giorni.