economia

Ponte Morandi: Toninelli, 'rafforzata struttura tecnica Mit con pool giuristi'

24 Ore Roma, 27 feb. (AdnKronos) - "Alla luce della oggettiva complessità tecnica degli accertamenti da compiere e per non esporre il Governo a contestazioni sul piano formale, è stato assegnato alla Società Autostrade per l’Italia un termine di quattro mesi che sicuramente rappresenta un tempo più che congruo per la difesa". Ad affermarlo al 'Question Time' è il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli facendo il punto sulla revoca della concessione di Autostrade per l'Italia dopo il crollo del Ponte Morandi a Genova lo scorso 16 agosto 2018. "Annuncio inoltre che al contempo il ministero ha rafforzato la sua Struttura tecnica integrandovi un pool di giuristi di altissimo profilo che affiancherà la direzione generale competente in questo delicatissimo quanto importante dossier", sottolinea Toninelli.Toninelli, inoltre, ricorda "che la complessità della procedura che stiamo portando avanti è una conseguenza diretta di una convenzione costruita con grave pregiudizio degli interessi pubblici da parte di un Governo di Centrosinistra e per giunta successivamente blindata attraverso la sua legificazione da un Governo di Centrodestra. Quanto fatto fino ad oggi ha già avuto come prima conseguenza positiva per l’interesse pubblico quello del pagamento da parte di Aspi dei risarcimenti agli sfollati e alle imprese del territorio nonché della messa a disposizione delle risorse necessarie alla demolizione e ricostruzione del ponte, esattamente come avevamo annunciato. Questo è un’ulteriore riprova dell’impegno del Governo affinché lo Stato torni a fare lo Stato".