economia

Lavoro: Cominardi, 'Piano Proteggi Italia e Sicurezza Territorio manna'

24 Ore Roma, 27 feb. (AdnKronos) - "Il Piano Proteggi Italia e il Piano Nazionale per la Sicurezza del Territorio saranno una manna per il lavoro e l'occupazione: da Sottosegretario per il Lavoro non posso non ricordare che secondo il Cresme un miliardo di euro speso in grande opere genera occupazione per 500 persone, lo stesso miliardo speso in ristrutturazioni, riqualificazioni, tutela del territorio, dissesto idrogeologico e in generale nell’economia green ne produce 13.000, circa 25 volte tanti". Così il sottosegretario per il Lavoro e le Politiche Sociali Claudio Cominardi, esponente M5S, a seguito della conferenza stampa durante la quale il premier Giuseppe Conte ha annunciato le azioni, le misure e le risorse destinate alla messa in sicurezza del territorio. Nel complesso, nel prossimo triennio Regioni ed enti locali potranno disporre di risorse per 10,853 miliardi di euro per l'avvio di nuovi cantieri.Per Cominardi il Piano "Proteggi Italia" è una mano tesa all'imprenditoria: "Sì all'apertura di nuovi cantieri dunque, sì a qualsiasi opportunità di rilancio del mondo delle imprese e dell'occupazione, ma unicamente nel bene del Paese e dell'interesse generale: sono certo - spiega Cominardi - che l'iniziativa odierna e l'imminente disegno di legge annunciato dal Ministro Sergio Costa saranno accolti anche dal mondo delle imprese come ulteriore prova di serietà e lungimiranza del nostro Governo".