economia

Tim: con Xiaomi per portare su mercato italiano soluzioni e terminali 5G

24 Ore Roma, 27 feb. (AdnKronos) - Il Mobile World Congress in corso a Barcellona è la vetrina internazionale da cui Tim e Xiamoi annunciano uno nuovo accordo di collaborazione ad ampio raggio focalizzato sul 5G, volto ad accelerare ulteriormente il lancio di soluzioni e terminali 5G in Italia. Il 5G e le sue potenzialità, soprattutto in termini di capacità di trasmissione, di significativa riduzione della latenza e di direzionalità del segnale, permetterà di sviluppare nuovi servizi in contesti quali le smart city, la sicurezza pubblica, l’Industria 4.0, l’entertainment, l’accesso alla banda ultra larga anche attraverso avanzati paradigmi di rete (es. FWA – Fixed Wireless Access) consentendo parimenti l’elaborazione di nuovi modelli di business sempre più “innovativi e digitali."La partnership con Xiaomi è un’ulteriore dimostrazione di quanto l’innovazione sia centrale in Tim e conferma la nostra determinazione a continuare a guidare l’ecosistema digitale, anche anticipando il più possibile la disponibilità di terminali e servizi 5G per il mercato italiano, con l’obiettivo di offrire ai nostri clienti le più avanzate soluzioni tecnologiche e di garantire loro la migliore customer experience", commenta Mario Di Mauro, Chief Innovation & Customer Experience Officer di Tim.In base all’accordo, Tim metterà a disposizione di Xiaomi il proprio know-how tecnico con le migliori risorse dei suoi centri ricerca dove ha già raggiunto importanti traguardi in ambito 5G, oltre all’ecosistema di partner degli Innovation Hub. Xiaomi fornirà a Tim il supporto tecnico e gestionale necessario durante la fase di sviluppo e certificazione dei prodotti 5G e predisporrà di concerto con Tim specifici piani di comunicazione per il lancio congiunto dei servizi 5G.