economia

Povertà: Confcommercio, a gennaio indice disagio sociale scende a 17,1 (2)

24 Ore (AdnKronos) - A completare il quadro si sottolinea come anche il 2019 sia iniziato segnalando, nel confronto annuo, una riduzione delle ore autorizzate di Cig (-12,3%). Nonostante il marcato rallentamento, in atto ormai da quattro anni, la sia pure modesta tendenza all’aumento del tasso di utilizzo ha determinato negli ultimi mesi un’evoluzione meno favorevole delle ore di Cig effettivamente utilizzate destagionalizzate e ricondotte a ULA. Su base congiunturale si rileva, infatti, un contenuto aumento che si è tradotto in una sostanziale stabilità nel confronto con gennaio 2018. Un andamento non particolarmente positivo si rileva anche dal lato degli scoraggiati . A gennaio si è riscontrata, infatti, una stabilità in termini congiunturali e un aumento su base annua. Il combinarsi di queste dinamiche ha portato a un incremento del tasso di disoccupazione esteso di un decimo di punto su base mensile e a una flessione di quatto decimi su base tendenziale.Nello stesso mese i prezzi dei beni e dei servizi ad alta frequenza d’acquisto sono aumentati dello 0,8% su base annua, in rallentamento di quattro decimi di punto rispetto a quanto registrato a dicembre.