politica

Tav: Conte, 'condivideremo dubbi e perplessità con Francia e Ue'

24 Ore Roma, 7 mar. (AdnKronos) - "Credo sia d'obbligo procedere a un'interlocuzione con i nostri partner, Francia e Ue, e per condividere dubbi e perplessità" sul Tav. "In ordine all'analisi costi-benefici , se ci sono rilievi" da parte dei partner "ci piacerà istaurare un contradditorio, e crediamo questo sia il modo più trasparente di procedere sia al nostro interno che con i partner". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi.