politica

Berlusconi indagato a Roma

24 Ore - Silvio Berlusconi è indagato dalla procura di Roma per corruzione in atti giudiziari nell'ambito del filone relativo alle sentenze pilotate al Consiglio di Stato, in particolare per quella che il 3 marzo 2016 ha annullato l'obbligo di cedere la quota eccedente il 9,99% in Banca Mediolanum fissato da Bankitalia. La sentenza in questione aveva ribaltato quella del Tar del Lazio che imponeva la vendita del 20% delle azioni per il fatto che l'ex presidente del Consiglio non aveva più i requisiti di onorabilità previsti dalla legge in seguito alla condanna in via definitiva per frode fiscale legata ai diritti Mediaset."Berlusconi scende di nuovo in campo per le elezioni e puntuale come un orologio arriva l'avviso di garanzia. Le solite coincidenze...'', scrive su Twitter Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia.